Sensibilità della pelle…trucco difficile

La pelle sensibile reagisce male a qualsiasi aggressione esterna, ecco perché è così difficile da truccare!

Qualsiasi prodotto rischia infatti di arrossarla e di irritarla. A meno che non si decida di utilizzare linee di make up messe a punto per contenere al massimo le esuberanze di una cute fragile.

Fondotinta e correttori , polveri che opacizzano oppure che regolano luminosità, sono formulati controllando con scrupolosa meticolosità gli ingredienti in modo  da evitare tutte le sostanze,dall’alcol ai conservanti, che possono dare fastidio alle epidermidi più delicate.
Per le pelli un po’ speciali queste due componenti sono essenziali ma, anche le epidermidi normali possono trarre grandi benefici dai prodotti da trucco dalle valenze trattanti che, insieme ai pigmenti colorati, inseriscono nella formula principi attivi con diverse azioni sulla cute.

L’esempio più significativo?
Le BB cream, trattamenti di ultima generazione, che da un lato coccolano l’epidermide mantenendola morbida grazie  alla presenza di agenti idratanti, come l’acido ialuronico, e dall’altro, avendo una delicata colorazione, danno uniformità e compattezza, rendono più omogenea  la grana della pelle e più fresco il colorito.
Nella formula di questi prodotti, a metà tra trucco e trattamento, ci sono spesso principi attivi di origine naturale che aiutano a distendere i tratti e a rendere meno evidenti le rughe di espressione, e filtri solari che, schermando le radiazioni dannose, preservano  la giovinezza della cute.
Accanto alle creme anche le terre più nuove vantano un’azione curativa sull’epidermide:contengono infatti insieme a principi attivi idratanti come l’acido ialuronico anche pool vitaminici che frenano l’attacco dei radicali liberi per prevenire la comparsa dei segni del tempo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>