Rossore ed Inquinamento sul nostro Viso

freddo problemi pelleViso arrossato… cosa succede alla nostra pelle?

Gli arrossamenti sul viso in questo periodo sono legati alla fragilità capillare, da un lato il freddo causa una vasocostrizione dei capillari rendendo la pelle più aggredibile dai fattori esterni e più facilmente irritabile, quindi più sensibile. Dall’altro lato i bruschi cambi di temperatura dal freddo al caldo e viceversa, provocano una rapida dilatazione dei capillari con fenomeni di rossore.

Non dobbiamo sottovalutare questo fenomeno, se questa situazione persiste le pareti dei capillari perdono elasticità, rimangono dilatati ed il rossore diventa permanente.

Ma non è solo il freddo, l’inquinamento e le polveri sottili indeboliscono la nostra barriera di protezione cutanea e rendono la pelle ancora più vulnerabile agli agenti esterni come il freddo, e facilitano l’aumento di volume dei capillari che causano l’arrossamento del viso.
E se non bastasse aumentano la formazione di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce.

È importante sapere cosa fare: il primo passo quando usciamo di casa è proteggersi con un siero antiossidante proprio per combattere e neutralizzare i radicali liberi; sopra il siero applicare una crema che sia idratante/nutriente ma anche ricca di attivi in grado di rafforzare le capacità di difesa della pelle, proteggere la barriera cutanea ed il microcircolo, aiutando a ridurre la fragilità dei capillari.

La sera dobbiamo detergere il viso bene, ma senza aggredire la pelle già provata dal freddo della giornata con un latte detergente delicato, capace di eliminare completamente smog ed impurità mantenendo integra la barriera cutanea e contribuendo a restituire alla pelle il suo patrimonio di lipidi e idratazione, cerchiamo di evitare le salviette struccanti che irritano la pelle e la rendono ancora più aggredibile! Terminiamo la detersione con un tonico senza alcol ricco di estratti vegetali ad azione emolliente e lenitiva. Con siero e crema ricchi di lipidi, nutrienti e rinforzanti del microcircolo,diamo poi alla pelle tutte le sostanze che le servono per rigenerarsi durante la notte.

Fateci conoscere le vostre esperienze con rossore ed il freddo, cosa ha funzionato per voi!
Quali sono le vostre buone abitudine contro il freddo?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>