Cosa fa il Freddo alle Nostre Mani?

mani secche ragadi freddoQuanti di noi si trovano in inverno con le mani molto secche?
Cosa succede? il freddo provoca una vasocostrizione e di conseguenza un minor apporto di nutrimento, si rallentano i processi di rigenerazione e la pelle produce meno sostanze nutritive come i lipidi cutanei che mantengono la pelle morbida e protetta dagli agenti esterni.

Succede alla pelle del viso così come del corpo, ma la pelle delle mani ha meno ghiandole sebacee che garantiscono la presenza di lipidi, sul palmo della mano sono addirittura completamente assenti, e per questo le mani sono particolarmente vulnerabili al freddo, la pelle diventa secca, screpolata, arrossata.

Dobbiamo curare le nostre mani, perché la pelle può arrivare a screpolarsi e desquamarsi, provocare un prurito anche molto intenso e possono formarsi delle ragadi.
Le ragadi sono dei piccoli taglietti, che possono diventare profondi, possono sanguinare e causare un dolore fastidioso, sono una porta di accesso per virus e batteri. E possono rendere difficili le normali azioni quotidiane!

Cosa possiamo fare per evitare questi problemi? Innanzitutto laviamo le mani solo con saponi dermoprotettivi, delicati e non aggressivi, con acqua non troppo calda ed asciugandole bene senza lasciare umidità residua. Subito un massaggio con un trattamento mani nutriente ed idratante, da applicare ogni volta che lavate le mani, appena finito di asciugarvi.
La sera fate un impacco con una buon trattamento mani in quantità abbondante, mescolato con qualche goccio di olio di avocado o di argan, poi mettete dei guantini di cotone e via a dormire!

Mettete sempre i guanti protettivi quando fate le pulizie ed usate i detersivi. E ricordatevi di proteggere le vostre mani dal freddo, quando uscite, indossando guanti morbidi.
Le mani sono il nostro biglietto da visita e raccontano qualcosa di noi, non dimenticatelo!

Le vostre mani sono particolarmente sensibili al freddo?
Avete mai avuti ragadi sulle mani?
Siete attente ed indossate sempre i guanti protettivi quando fate le pulizie o, come la maggior parte di noi, ogni tanto vi dimenticate?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>