Il fotoinvecchiamento

Secondo una ricente  ricerca, tutti i segni del fotoinvecchiamento, causato dal sole, aumentano progressivamente nel tempo e si formano, nella maggior parte, entro i primi 40 anni d’età.

L’indagine, condotta a Ottobre 2012, nelle principali città italiane,ha esaminato la pelle di 500 donne misurando i principali parametri coinvolti nell’invecchiamento cutaneo, macchie, rughe, pori dilatati.. Risultato:l’età della pelle rilevata è stata nel 40 per cento delle intervistate più elevata di quella percepita. E’ soprattutto nell’esposizione corretta la sole che le italiane sono apparse impreparate:appena una su quattro fa uso di  protezione e ben sei donne su 10 sottovalutano i danni da fotoesposizione  nella quotidianità.

E’ fondamentale invece l’uso costante di un prodotto solare ad alta protezione durante tutto l’anno, non solo d’estate, e anche in città. I prodotti solari limitano la produzione di melanina indotta dal sole, contrastando il peggioramento delle macchie e la loro comparsa nelle zone predisposte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>