Che fine fanno gli Alberi di Natale?

aghi di pinoNatale è passato da poco.. ma gli alberi di Natale che hanno decorato ed abbellito le nostre case durante le feste, che fine fanno?

I laboratori dell’Università di Bath, in Gran Bretagna hanno studiato una nuova plastica ecosostenibile che utilizza gli aghi di pino nella produzione di sacchetti, packaging, confezioni per alimenti, dispositivi medici etc.

Già oggi sono sul mercato plastiche ricavate dal mais e dalla canna da zucchero, per renderle più flessibili è necessario utilizzare un polimero derivante dal petrolio e proprio qui sta la scoperta: sostituire questo polimero con una materia prima derivante dagli aghi di pino, per una plastica 100% ecosostenibile.

La ricercatrice Helena Quilter racconta questa novità:

Il nostro obiettivo è sfruttare gli aghi di pino, che altrimenti verrebbero buttati (quando si butta via un vecchio albero di Natale per esempio) come scarto dall’industria della carta. Se riuscissimo a produrre plastica partendo da simili fonti sostenibili, potremmo fare davvero la differenza per l’ambiente.

Un bellissimo studio per una chimica sempre più verde e responsabile, sfida di tecnologica e di progresso! Pensate… cosmetici in packaging di plastica ecosostenibile che ricicla gli alberi che rallegrano il nostro Natale, non sarebbe fantastico?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>