Zinco, Fondamentale in Zona Pelle

Zinco Semi Girasole kallèisTra i principi di natura necessari per la biologia umana, un posto di rilievo, per quanto riguarda la pelle, spetta allo zinco.
Questo metallo ricorre con frequenza, in diverse forme e proprio per la sua indispensabilità, nella formulazione di medicinali e trattamenti cosmetici, compresi alcuni della gamma Kallèis come la Crema Purificante Seboequilibrante con Mimosa Tenuiflora 105, lo Scrub Esfoliante viso con Microsferule 123 e la Crema Rassodante Tonificante Seno alle vitamine 210.
Quali sono le funzioni svolte e i benefici assicurati dallo zinco nei diversi processi dell’organismo che lo vedono coinvolto?

Conosciuto da tempi antichissimi – sembra che il nome stesso si debba a Paracelso – è presente in un gran numero di tessuti animali e vegetali e compare nella composizione di diversi alimenti (tra gli altri carne rossa e bianca, diversi semi e legumi).
Un essere umano adulto immagazzina nel suo organismo circa due grammi del prezioso elemento, in gran parte depositati nel pancreas, nel fegato, nel timo, ma anche in muscoli, sangue e cervello.
Il fabbisogno quotidiano, per mantenere integra e sufficiente la “scorta”, ammonta a circa 10-15 mg. Lo zinco svolge azione di catalizzatore in circa 200 meccanismi enzimatici, tra i più importanti la fosfatasi, la catalasi, l’anidrasi carbonica degli eritrociti, la carbossipeptidasi.

A livello generale nella pelle lo zinco è necessario per la divisione cellulare, la crescita e la rigenerazione dei tessuti. In particolare interviene:

  • nel funzionamento del sistema immunitario
  • nel trasporto delle vitamine A e E
  • nell’incorporazione degli acidi grassi nei fosfolipidi
  • nell’inibizione dell’attività della 5-α-reduttasi, attiva nelle secrezione sebacea
  • nell’inibizione dell’attività dell’enzima che porta alla degradazione dei trigliceridi in acidi grassi liberi
  • nella sintesi della melanina.

Da un punto di vista pratico, inoltre, possiede una forte efficacia antiossidante e cicatrizzante. In cosmetica è utilizzato soprattutto come costituente astringente e antisettico, spesso sotto la forma di gluconato, che ne garantisce stabilità e disponibilità.
Svolge infine attività antimicrobica e viene abitualmente consigliato per le pelli grasse a tendenza acneica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>