5+1 Step per la Pelle Grassa

Routine pelle Grassa, i Consigli della Nonna Kallèis

La pelle grassa può avere diverse cause: ormonale, genetica o, più semplicemente, stress.
Spesso si tende a considerarla una tipologia di pelle resistente ma in realtà è una delle pelli più sensibili. Ciò accade perché soggetta ad infiammazioni, ad alterazioni del film idrolipidico e del PH della pelle ed è, per questo, molto reattiva e delicata.
In ogni caso, per molti, può creare una sensazione di fastidio e disagio ritrovarsi a metà giornata con la pelle lucida ed oleosa, per questo Nonna Kallèis ha deciso di creare una routine a prova di imperfezioni!

sapone-dermoprotettivo-vegetaleStep 1: detergere senza aggredire

Per quanto riguarda la pelle grassa, è fondamentale non utilizzare trattamenti aggressivi per non ottenere un effetto rebound, detergere quindi la pelle con un prodotto delicato, che pulisca bene e al tempo stesso non secchi eccessivamente la cute.

 

lozione-tonica-no-alcoolStep 2: riequilibrare

Questo passaggio è spesso considerato superfluo, ma per la pelle grassa è un must-do nella routine
quotidiana. L’utilizzo di un tonico riequilibra il film idrolipidico e permette alla pelle di assorbire al meglio i prodotti successivi, portandone gli attivi ancora più in profondità e, in caso di irritazioni, lenisce delicatamente. Non provoca, inoltre, una sensazione di bruciore in quanto privo di alcol.

crema-viso-purificante-seboequilibrante-con-biostimoline-vegetali-pelle-grassaStep 3: idratare

Lo step successivo è sicuramente riequilibrare ed idratare la pelle. Scegliete una crema adatta alla vostra tipologia di cute che si assorba facilmente e che non lasci una sensazione di untuosità. Questo passaggio è fondamentale perché la crema crea una sorta di scudo protettivo che va a diminuire la reattività cutanea agli agenti esterni. Se proprio non riuscite a tollerare questo tipo di formulazioni, utilizzate un siero idratante che, essendo solitamente sottoforma di gel, va a nutrire senza appesantire.

saga-fondotinta-mineraleStep 4: make up

Se la mattina non riuscite ad uscire senza applicare prima un minimo velo di trucco, ma durante la giornata la vostra pelle produce sebo in eccesso, il fondotinta minerale è il prodotto più indicato! Asciuga, uniforma e colora leggermente senza appesantire la pelle. Se, invece, non siete disposte a rinunciare a quello liquido, utilizzatene uno con una buona formulazione e applicate successivamente un velo di cipria opacizzante. Mi raccomando, evitate l’illuminante di giorno per non accentuare l’eventuale lucidità.

lozione-tonica-no-alcoolStep 5: pulizia del viso

Ricordatevi di struccarvi sempre, anche quando non vorreste fare altro che lanciarvi sotto le coperte. La pelle ha bisogno di essere pulita dai residui di make up e smog accumulati durante la giornata. Stendete un velo di latte detergente su un dischetto di cotone e passatelo delicatamente sul viso, risciaquate e procedete con lo step numero 2 e numero 3.

 

scrub-esfoliante-visoIl consiglio in più

Una, o due, volte la settimana effettuate uno scrub viso delicato per eliminare le cellulare morte in superficie e rimuovere il sebo in eccesso a livello dei pori.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>