Gambe Stanche, Caviglie e Piedi Gonfi, Pesantezza e Formicolii

Piedi Gonfi e Gambe Stanche KallèisE tu che gambe hai?

Caviglie e piedi gonfi, una sgradevole sensazione di pesantezza, fastidiosi formicolii?

Un problema che riguarda tutte le donne che lavorano, in casa e fuori casa. La circolazione venosa, spesso inadeguata, causa alle gambe mancanza di ossigeno che porta sia a un fastidioso appesantimento che a inestetismi e, in casi più gravi, a flebiti.

Le conseguenze:

  • capillari fragili
  • capillari ben visibili (telectangiasie)
  • microectasie venose
  • varici

Cosa fare? Aiuta le tue gambe  e adotta uno stile di vita sano!

  • applicate quotidianamente, specie durante i periodi più caldi, un prodotto specifico ricco di estratti naturali che  favoriscono il riassorbimento dei liquidi in eccesso, combattono la fragilità capillare e riattivano il microcircolo per un’immediata sensazioni  di benessere
  • bevete molto, seguite una dieta sana e povera di sale che trattenga i liquidi
  • fate una passeggiata quotidiana che drena, tonifica e mantiene efficiente la capillarizzazione (va bene anche nuotare o andare in bicicletta: no alla sedentarietà!)
  • non utilizzate indumenti troppo stretti per gli arti inferiori, evitate anche scarpe con tacco altissimo o completamente assente
  • non restate in piedi per troppo tempo oppure, nel caso non possiate evitarlo, ogni tanto sollevatevi sulle punte dei piedi, così da attivare la circolazione
  • se dovete passare molto tempo sedute cercate di sollevare le gambe utilizzando uno sgabello
  • evitate lunghe esposizioni al sole o a fonti di calore dirette (il calore ha azione vasodilatatrice)
  • riducete alcolici e sigarette
  • dormite con le gambe leggermente rialzate per favorire la circolazione
  • fate una doccia fredda alle gambe tutte le sere

Un segreto in più

Cercate la sera di stare almeno 5 minuti con le gambe in verticale  appoggiandole ad una parete. Schiena e arti inferiori vi ringrazieranno!

1 commento su “Gambe Stanche, Caviglie e Piedi Gonfi, Pesantezza e Formicolii

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>