Layering & Arredamento

In inglese vi è una differenza tra le parole “house” e “home” anche se entrambe, in italiano, si traducono con il termine “casa”. Nel primo caso ci si riferisce al luogo abitativo in quanto costruzione, senza considerare il concetto di ambiente familiare e quella calda sensazione di accoglienza. Nel secondo caso, invece, si comprende anche il legame affettivo che ci lega a quel determinato luogo.

Come trasformare, quindi, la nostra “house” in “home” grazie all’arredamento? Semplice, attraverso la tecnica del layering, ossia della sovrapposizione di più stili d’arredamento in grado di raccontare la nostra storia, le nostre passioni, i viaggi che abbiamo fatto, rendendo l’ambiente accogliente e.. personale.
Nell’utilizzare questa tecnica bisogna prestare attenzione ai dettagli e agli accostamenti al fine di non perdere la totale armonia dell’ambiente. Come fare? Semplice, seguite i nostri semplici consigli!

  1. Per mischiare vari stili è indispensabile partire da una base di linee classiche, semplici e pulite. In questo modo sarà molto più semplice sovrapporvi oggetti dallo stile totalmente diverso, anche opposto, che vi permetteranno, con il passare del tempo, di non stancarvi della vostra scelta. Possiamo, per esempio, scegliere un colore predominante e giocare poi sulle varie sfumature di questo.layering-arredamento
  2. Ampio spazio alla fantasia con gli accessori particolari che aggiungono personalità allo spazio. Non abbiate paura di essere frivoli, talvolta anche un soprammobile è in grado di raccontare una storia. Mi raccomando, non mettete insieme troppi oggetti, scegliete pochi elementi che accostati abbiano un senso di armonia pur essendo creativi ed originali.layering-arredamento soprammobili
  3. Aggiungete un tocco di verde. Una pianta vera se avete il pollice verde, o anche un centrotavola di fiori e rami secchi, il tutto creerà un’atmosfera fresca e un po’ country.layering-arredamento rustico
  4. Per dare una maggior sensazione di accoglienza e comfort aggiungete una coperta piegata a modo o dei cuscini sul vostro sofà, sulle sedie, in un particolare angolo, in questo modo potrete sbizzarrirvi con le fantasie e accostare tra di loro stampe dal diverso stile.
  5. Scegliete con attenzione diversi tessuti tra loro! In questo modo si darà tridimensionalità alla stanza. Nel farlo optate per una stampa che abbia anche elementi neri! Attraverso questo colore, infatti, si riuscirà a ricreare maggior profondità di spazio. Il nero, si sa, è in grado di unire perfettamente tutti i colori ed in questo modo anche il risultato finale sarà più omogeneo.layering arredamento cuscini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>