Su la maschera!

Ti sei mai chiesta se la maschera sia veramente utile? Certo che sì, basta rispettare alcuni accorgimenti, tempo di posa incluso, che ne potenziano il risultato.

  • Qualsiasi maschera, anche quella purificante e detox, va applicata in uno starto generoso sul viso, evitando il contorno occhi, ma senza mai trascurare la zona del collo e décollete.
  • Bisogna rispettare scrupolosamente l tempo di posa, per far penetrare in profondità i principi attivi;di solito non è mai inferiore ai dieci minuti, in ogni caso il motto è :più si tiene, più lavora.
  • Prima di eliminare i residui della maschera con una velina, oppure con acqua, massaggiare la texture con delicati movimenti circolari, per ottimizzare la formula e stimolare il microcircolo.
  • Lo step finale:soprattutto se la maschera è purificante, ma il consiglio vale anche per le altre, è èpreferibile applicare subito dopo un siero, invece dell’emulsione, per potenziarne gli effetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *