Prenderai l’Aereo Quest’estate? Attenta allo Stress da Volo

Proteggi Il Viso in VoloProteggi il viso dallo “Stress da Volo”

Dopo un viaggio aereo la pelle appare spesso meno luminosa ed  il viso affaticato.

Perché?

All’interno della cabina l’atmosfera è pressurizzata ed il tasso di umidità dell’aria non è appropriato (si aggira intorno al 10-15% ed è più basso del valore di riferimento). Non si mantiene quindi il giusto livello di idratazione: l’aria secca  disidrata la cute e rende gli occhi asciutti.

Il film idrolipidico può essere danneggiato e la pelle ne risente sotto tutti i punti di vista. Basta però qualche piccolo accorgimento proteggere bellezza e luminosità:

Prima del volo stendete su viso, collo e decolleté, facendola penetrare con un leggero massaggio, una crema idratante adatta. Rimettete la crema più volte se il volo dura  molte ore. Nel caso sentiate che la pelle  “abbia sete”, ri-applicate subito la crema: basta sfiorare l’epidermide, la sensazione di ruvidezza al tocco è sintomo sicuro di inaridimento, un altro segnale è la sensazione della “pelle che tira“.

101 Crema Rigenerante Illuminante agli Alfa-Idrossiacidi è una crema idratante morbida e di facile applicazione che permette di prevenire e ridurre la disidratazione che si verifica durante un volo aereo, stimolando i meccanismi naturali di auto-idratazione.
E’ ricca in Acido Jaluronico, molecola in grado di legare molte molecole di acqua da “restituire” quando si prospetti una condizione di disidratazione, anche lieve.
L’Acido Jaluronico è in grado di trasferire acqua dallo strato profondo dermico al film idrolipidico di superficie, mantenendolo quindi in perfetta efficienza per quanto concerne la sua componente idrica. E’ da considerare fisiologicamente e funzionalmente come Antidisidratante ed Idratante profondo.

Esso forma “in continuum” un velo protettivo e non occlusivo sulla cute, mantenendo la perfetta funzione del film idrolipidico di superficie, nostra più potente difesa dall’ambiente che ci circonda e dai suoi “pericoli”. Inoltre la carenza di acqua rallenta il turnover cellulare, alterando il processo desquamativo e dando all’epidermide un aspetto polveroso e un colorito grigiastro.

Ricordate inoltre di non truccare eccessivamente gli occhi che risentono dell’aria più secca e della carenza di umidità, potrebbero infatti arrossarsi ed irritarsi. Un trucco leggero e naturale che non appesantisca è la soluzione ideale.

Per incrementare l’idratazione corporea e migliorare in generale lo stato di benessere fisico, ci sono alcune piccole regole da seguire:

  • consumare pasti leggeri prima di salire a bordo e durante il volo
  • bere acqua frequentemente durante il volo
  • limitare l’assunzione di alcolici prima e durante il volo, attenzione alle  bevande gasate
  • indossare scarpe, indumenti comodi e soprattutto che non stringano
  • evitare il più possibile di accavallare le gambe mentre si è seduti a bordo
  • non stare seduti o fermi tutto il tempo del volo, cercare di muoversi.

Cos’è il film idrolipidico cutaneo?
Il film idrolipidico cutaneo è un sistema complesso, possiamo però visualizzarlo come un velo protettivo che ricopre tutta la pelle del nostro corpo,  col compito di mantenerla elastica e idratata, e mantenere costante il pH  difendendola così da attacchi di microrganismi e batteri.
E’ uno scudo protettivo: mantenere in equilibrio il film idrolipidico cutaneo è quindi fondamentale per una pelle sana .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>