Mai il “fai da te” con le erbe

E’ vero che le  erbe sono naturali ma questo non vuol dire che siano del tutto innocue.

Proprio per questo è assolutamente sconsigliato fare da soli senza avre una conoscenza approfondita sulle erbe.

Mai raccogliere le erbe nei campi e mischiarle  in maniera casuale perchè si possono avere effetti imprevedibili se non addirittura  tossici.

Inoltre, una volta ottenuto il risultato che si voleva, ad esempio si riesce a dormire perfettamente, è inutile continuare a prendere la tisana che ogni sera si beveva perchè l’organismo non ne ha più bisogno.

Attenzione anche per chi  sta assumendo antipertensivi, soffre di insufficenza renale  o epatica, è in cura con antidiabetici o comunque assume farmaci salvavita, dovrebbe sempre chiedere il parere del medico curante prima di utilizzare qualsiasi tisana, perchè se si eccede potrebbe verificarsi interazioni con i farmaci.

Non esistono controindicazioni per chi soffre di reflusso  gastroesofageo, per le quali, ad esempio, una tisana  a base di camomilla, o di mavia può avere effetti antinfiammatori sull’esofago.

 Infine le donne in gravidanza e durante l’allattamento,devono sempre chiedere un parere al medico, perchè non esistono ancora dati precisi di sicurezza per il  bambino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>