Le Parole della Bellezza Kallèis

Le parole della Bellezza KallèisAcido azelaico: è prodotto in natura da un tipo di lievito, possiede effetto di pigmentante poiché blocca la formazione di melanina, efficace nella terapia contro l’acne: normalizza la cheratinizzazione, ha azione battericida, riduce il processo infiammatorio e blocca l’azione enzimatica responsabile dell’aumento di sebo. INCI: azelaic acid.

Acido glicolico: è un acido carbossilico appartenente alla classe degli alfa-idrossiacidi, estratto dalla canna da zucchero, dalla barbabietola e dall’uva immatura. Applicato sulla pelle l’acido glicolico reagisce con lo strato epidermico superiore, indebolendo le capacità leganti dei lipidi che uniscono le cellule morte, e rimuovendo lo strato più esterno della pelle, per portare alla luce gli strati inferiori più sani, brillanti e di miglior aspetto. INCI: glicoli acid.

AE Complex ESTRATTO DI RIBES NERO, VALERIANA E PASSIFLORA
Complesso di estratti vegetali, in cui il ribes nero è particolarmente ricco di acidi grassi essenziali, la cui “essenzialità è dovuta alla nostra incapacità di biosintetizzarli e quindi debbono essere apportati dall’esterno.
Parliamo, come sempre, per quanto riguarda la loro essenzialità sulla cute, della famiglia  Omega6  Acido Alpha Linoleico:
•    ripristina e mantiene la funzionalità del film idrolipidico di barriera con regolazione della perdita di acqua, e aumenta quindi una perfetta idratazione cutanea;
•    normalizza lo spessore dello strato corneo superficiale;
•    normalizza la funzione della ghiandola sebacea, agendo sulla quantità e la composizione chimica del sebo.
Valeriana e Passiflora sulla cute agiscono calmando pruriti o irritazioni, anche da punture di insetti.

Acido ialuronico: è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi , conferisce  alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe ed inestetismi. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l’avanzare dell’età.
Macromolecola DERMICA altamente igroscopica, regola la “paerspiratio insensibilis” della cute, cioè l’acqua che naturalmente perdiamo notte e giorno, in quantità variabile a seconda delle condizioni climatiche. Lo si può definire, con più esattezza, ANTIDISIDRATANTE dermico. È quindi indispensabile al buon funzionamento del FILM IDROLIPIDICO DI BARRIERA e costituisce il più importante elemento naturale per la salute e il turgore della cute. Può anche essere considerato antiageing, in quanto cancella le piccole rughe prodotte non da un decadimento del derma.

Alfa-idrossiacidi: si attengono modificando la composizione chimica degli acidi carbossilici, composti presenti in natura, estratti dalla frutta (uva, mele ed agrumi). In ragione della loro efficacia e sicurezza, negli ultimi decenni sono stati utilizzati in cosmetica perché incrementano  il turnover cellulare, favorendo il distacco delle cellule morte e lasciando affiorare quelle nuove. Il loro effetto è subito evidente.  Vengono utilizzati anche nella cura di problemi cutanei come la pelle particolarmente secca, la cheratosi attinica e seborroica e l’acne.

Allantoina: agente levigante e cheratoplastico. Favorisce l’epitelizzazione, ossia stimola le cellule epiteliali e la ricrescita di nuovi tessuti, in sostituzione di cute usurata o in cattivo stato di mantenimento. INCI: allantoin.

Amminoacidi naturali: molecole organiche che costituiscono le proteine: da essi l’intero processo del benessere. Schermano dalle minacce delle radiazioni e dell’inquinamento e possono combattere il processo dell’ invecchiamento, oltre a impedire l’azione dei metalli pesanti nel corpo. Emollienti, cicatrizzanti, restitutive e idratanti. Tra le più usate in cosmetica: cisteina, metionina, lisina,valina, metionina.

Bioflavonoidi: componenti di frutta e verdura, sono detti anche vitamina C2, vitamina P, flavoni, etc. Aumentano la resistenza dei capillari e regolano la loro permeabilità, sono essenziali per la protezione dall’ossidazione della vitamina C, proteggono dalle emorragie e dalle rotture dei capillari, hanno azione antiossidante e bloccano i meccanismi ormonali che portano all’acne.

Biostimoline vegetali: svolgono un’azione normalizzante in grado di minimizzare gli inestetismi cutanei tipici della pelle acneica.
E’ da ricordare che studi condotti da CORDARO, sulle biostimoline, hanno dimostrato che esse possono agire sull’organismo attraverso un meccanismo diencefaloipofisario-surrenale, simile al cortisone, senza averne le indesiderate azioni collaterali.

Burro di karité: ricco di lipidi sebosimili, penetra con facilità ed ha azione nutriente, attivante sulla riepitelizzazione cellulare e protettiva. Ricchissimo di lipidi sebosimili, ha azione emolliente, nutriente, protettiva sulla cute. Attiva una buona riepitelizzazione, specie dopo esposizione a raggi UV, migliora l’elasticità cutanea. INCI: Butyrospermum parkii.

Caffeina: sostanza alcaloide contenuta nei chicchi di caffè, ha potenzialità lipolitiche e termogeniche, stimola il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti (funzione antiedematosa),  stimola la mobilizzazione degli acidi grassi nel tessuto adiposo. INCI: caffein.

Centella: frazione purificata triterpenica dell’estratto di centella asiaticoside, acido asiatico, acido madecassico.
Rinforza il tessuto connettivo, possiede un’azione cicatrizzante di ulcere varicose e flebo tonica.

Ceramidi: componenti naturali della nostra pelle, rappresentano circa il 50% in peso dei lipidi dello strato corneo. Si dispongono in modo tale da formare strati multipli tra acqua e grassi, e tra queste lamelle l’umidità viene catturata e trattenuta mantenendo la pelle idratata ed elastica. Si dividono  in diverse famiglie, a livello di applicazione topica la ceramide 1 diminuisce la perdita d’acqua (minor disidratazione) con una cute più morbida e vellutata, la ceramide 3 diminuisce la rugosità superficiale anche a basse concentrazioni (0,05%), la ceramide 6 possiede entrambe le funzioni anche se a potenzialità inferiore. Tutte le ceramidi sono lenitive per le dermatiti causate da detergenti e fortificano la barriera lipidica di superficie. INCI: Ceramides.

CLA-carnitina: sostanza funzionale che associa, combinandola in modo innovativo la L-Carnitina (sostanza impiegata in diversi ambiti scientifici) all’acido linoleico:
-CARNITINA, sostanza che rappresenta un costituente naturale delle cellule del nostro organismo. L’apporto esterno di questa sostanza favorisce e facilita il ruolo fisiologico che essa svolge naturalmente. La sua azione si esplica stimolando una maggior utilizzazione dei grassi e quindi favorendo un maggior metabolismo dei substrati lipidici e di conseguenza una loro riduzione. Possiede azione protettiva sull’endotelio dei vasi sanguigni e sulla loro muscolatura: è proprio quest’ultima funzione, quella cioè di ripristinare una circolazione sanguigna degenerata, che rende questa sostanza più che adatta per il trattamento della cellulite
-CLA è un complesso di ACIDI GRASSI ESSENZIALI, non sintetizzabili dal nostro organismo:  promuovono la riduzione del grasso corporeo e lo sviluppo della massa magra con riduzione delle dimensioni degli adipociti (cellule contenenti grasso) ed attivazione del metabolismo lipidico.

Dipalmitoilidrossiprolina: veicolo di idrossiprolina, amminoacido che gioca un ruolo essenziale nella sintesi del collagene.  Stimola l’accrescimento e la concentrazione numerica delle fibre di collagene, protegge le fibrille di elastina dall’azione dell’enzima distruttore delle medesime, l’elastasi e possiede una buona attività radical scavenger.

DNA: nuovo ingrediente funzionale biologicamente attivo costituito da acido desossiribonucleico estratto dal tessuto delle gonadi di storione maschio (caviale),  purificato, depolimerizzato e neutralizzato con ioni sodio.
Numerosi test clinici hanno rilevato l’efficacia dei frammenti nucleotidici di DNA nel ritardare la comparsa delle rughe e mitigare tutti i fenomeni legati all’invecchiamento cutaneo. Frammenti di DNA penetrano nelle cellule epidermiche e dermiche regalando di nuovo all’epidermide morbidezza e turgore. Privo di effetti tossici e con azione protettiva sui danni indotti dai raggi UVA e UVB, ricompatta la cute ridonandole luminosità e tonicità, aumentando il turnover cellulare dell’epidermide, proteggendola dai radicali liberi e dall’ossidazione.

Emulsionante lipoproteico di origine vegetale: innovativa lipoproteina vegetale contenente acido oleico, acido linoleico, acido linolenico, acido arachidonico ottenuti dall’olio d’oliva e noti per le loro proprietà fortemente emollienti, in associazione alle proteine del grano dotate di spiccate proprietà idratanti e ristrutturanti.
Questa sostanza funge oltre che da emulsionante anche da sostanza funzionale attiva.

Estratto Aesculus hippocastanum: derivato dalle  “castagne d’India” (Ippocastano) ricco in Escina, Flavonoidi, Esculosidi ed altri Attivi, tutti dotati di un’alta azione tonificante e rinforzante sull’endotelio venoso: ancora un estratto attivo sul circolo venoso.

Estratto di alchemilla: ha azione tonica grazie al contenuto di Tannino.

Estratti di alghe marine laminarie: hanno azione emolliente, tonificante, stimolante, le alghe marine infatti provvedono ad aumentare il metabolismo.

Estratto di camomilla: l’umile camomilla delle tisane calmanti ha valenze notevoli sulla cute per la presenza nei suoi capolini di Flavonoidi, potenti antiossidanti e radical scavenger che mostrano una notevole azione antibatterica, addolcente e lenitiva.

Estratto di centella asiatica: si tratta di una pianta dotata di particolare trofismo verso il tessuto connettivo (derma). Agisce, infatti, tramite la frazione triterpenica in essa contenuta sul trofismo dei fibroblasti e del connettivo ed i suoi propri componenti (glicosamminoglicani). Favorisce quindi la “forza” del tessuto connettivo.

Estratto di edera: tonificante, stimola il turnover cellulare ed è nutrimento e protezione essenziale per la cute, grazie al suo contenuto di acido alpha  linoleico .

Estratto di elicrisio: ha azione antiossidante e radical scavenger per la presenza di Flavonoidi. Altri componenti ne determinano un’azione lenitiva sulla cute.

Estratto di echinacea: l’area di origine della pianta Echinaceae Angustrifoliale Radix è il Nordamerica e l’estratto, ricavato dalle radici, proviene dalla medicina tradizionale degli Indiani del Nordamerica. L’azione consiste in una notevole stimolazione sui fibroblasti e sul collagene del derma, determinato dai polisaccaridi contenuti nell’estratto medesimo. Ancora, l’estratto agisce proteggendo l’Acido ialuronico dagli enzimi preposti alla sua distruzione. L’estratto di Echinacea è quindi un protettore dermico ad alta funzionalità.

Estratto di equiseto: contiene oltre il 20% di sali minerali, specie silicati idrosolubili e sali di Potassio. Ancora Flavonoidi, ed Equisetonina. Grazie alla straordinaria ricchezza in Sali Minerali e Flavonoidi, ha azione rassodante ed elasticizzante cutanea.

Estratto di ginko biloba: il Ginko, la bella pianta dalla foglia che si apre come un ventaglio, dalle splendide tonalità che prende la sua chioma in autunno, è in realtà una pianta “fossile”, un residuo intatto e pressoché unico di funzionalità sparute nelle altre forme vegetali che conosciamo, ma che ci ha portato nei millenni un segreto quasi medicale. L’estratto di Ginko è un essenziale protettore dell’endotelio dei vasi circolatori, specie venosi, e quindi assume una particolare valenza nel “ritorno” dei vasi venosi degli arti inferiori.
Ma il Ginko agisce ancora rinforzando e proteggendo i vasi arteriosi, e in specie quelli cerebrali, grazie alla sua forte attività radical-scavenger.

Estratto di iperico: i Tannini catechici in esso contenuti hanno azione astringente, i polifenoli stimolano l’epitelizzazione, mentre l’Olio Essenziale e i Flavonoidi hanno azione antinfiammatoria e radical scavenger.

Estratto di malva: alta è la presenza di mucillagine nelle foglie, e alto il loro contenuto in zuccheri complessi. Per questo ha azione emolliente e inibisce desquamazioni indesiderate, specie da raggi UVA e UVB.

Estratto di rusco: si può determinare l’azione dell’estratto di Ruscus Aculeatus con la somma dei suoi componenti principali: neuroscagenina, in particolare ruscogenina. L’estratto di Rusco é l’Attivo di elezione per pelli delicate e sensibili, facili all’arrossamento per labilità e fragilità del microcircolo sotto-epidermico: aumenta la tonicità vasale, riducendo così la permeabilità dei capillari ed impedendo antiestetici e dolorosi gonfiori.

Estratto di uva ursina: sbiancante per le macchie cutanee poiché interferisce nella sintesi della  melanina, possiede anche proprietà drenanti  e, grazie ai tannini, ha attività astringente.

Estratto di vite rossa: possiede numerose azioni, tra cui quella capillaroprotettiva, data da oligomeri proantocianidolici, i quali stabilizzano e proteggono le membrane delle cellule dei vasi sanguigni contro le aggressioni enzimatiche. Questi oligomeri stimolano, inoltre, la formazione del collagene a livello delle membrane, incrementandone la solidità. Importante anche la sua azione antiradicalica.

Fattore idratazione NMF: il fattore naturale di idratazione, chiamato NMF (dall’inglese natural moisturizing factor) è una miscela di varie sostanze che riproducono il complesso di sostanze idratanti che si trovano normalmente nella pelle, queste sostanze sono idrosolubili e fortemente igroscopiche cioè in grado di trattenere una grande quantità di acqua “legandola” nelle strutture della pelle.

Fattore anti-pollution: è’ un oligosaccaride, cioè uno zucchero particolare, ottenuto dalla depolimerizzazione enzimatica della membrana polisaccaridica della Laminaria digitata, un’alga bruna. Dato il suo particolare effetto filmogeno non impedisce che la nostra pelle respiri, traspiri, viva, ma forma una barriera protettiva che impedisce il contatto con le sostanze tossiche. Protegge dal contatto con pesticidi, fumo di sigaretta, chela i metalli pesanti ,agisce come protettivo sugli elementi inquinanti delle aree urbane.

Fitostimoline: associazione biochimica naturale fra fattori di stimolo (Stimoline Biogene). Si estraggono da cellule vegetali e agiscono stimolando il metabolismo cutaneo, il turnover epidermico e la riparazione cutanea.

Germe di Grano con Proteine Idrolizzate: il germe di Grano è forse la forma vegetale più ricca di Vitamina E naturale, ad altissimo potere antiossidante. Insieme alle PROTEINE contenute nel Grano, questo Attivo rappresenta quindi una valida difesa cellulare dalle aggressioni dei radicali liberi. Radical scavenger, antiossidante, protettivo.

Idrolizzato Proteico di Soia: inibisce gli enzimi responsabili della degradazione del collagene. È quindi un forte protettore dermico, e, attraverso il collagene attivato, rende l’epidermide più elastica.

Lattoalbumine: proteina organica presente nel latte, contenente gli amminoacidi necessari all’accrescimento.

Lichene Islandico: Chiamato anche cetraria islandica, “muschio d’islanda” o “lichene artico”, appartiene alla famiglia delle Parmelidacee. Si sviluppa spontaneamente nei paesi nordici sulla corteccia di alcuni alberi, sul suolo tra muschio ed erba o sulle rocce. E’ un piccolo cespuglio con fitte ramificazioni di colore viola-rossiccio che arrivano a 15-30 cm di lunghezza.E’ un vegetale con proprietà antimicrobiche e battericide uniche , dovute ad una sostanza chiamata Acido Unico. Esercita una spiccata ma delicata azione detergente e disinfettante.

Mannuronato: il Mannuronato, appartenente alla famiglia dei Silanoli, svolge un’azione complessa sul mantenimento in buono stato del metabolismo del derma, specie nella sua matrice per così dire “liquida”, cioè collagene e glicosaminoglicani (GAG) e, per  questa importante funzione, è perfettamente adatto per il trattamento della cellulite.

Matrixyl: promuove la produzione di collagene, svolge un’azione globale e intensa contro tutti i segni dell’invecchiamento. Complesso di POLIPEPTIDI di nuovo studio, è un sicuro e forte ristrutturante dermico, promuove la produzione di collagene e di altri importantissimi componenti dermici (GAG). Svolge quindi un’azione globale ed intensa anti-invecchiamento, e restituisce ai tessuti elasticità e tono.

Microsferule: microsferule a piccola granulometria studiate così da non arrecare traumi all’epidermide, con l’azione di massaggio eliminano le cellule morte del viso senza irritare le pelli più sensibili e delicata. (attenzione: non appartengono alla categoria dei derivati del petrolio come le sferule di ossido di etilene ad effetto abrasivo ed irritante).

Olio di avocado: tratto dal seme di questo frutto molto conosciuto possiede proprietà nutrienti,eutrofiche, riepitelizzanti ed addolcenti. Ha un buon potere penetrante e irrancidisce difficilmente. INCI: persea gratissima.

Olio essenziale di eucalipto: l’Eucalipto è un albero sempre verde, originario dell’Australia, dove può raggiungere anche i 100 m. di altezza. In Italia ha dimensioni più ridotte ed è mediamente alto 20-25 m. Grazie alla sua avidità d’acqua ed alle sue lunghissime radici esso bonifica i terreni paludosi. Le sue foglie, di un verde bluastro, emettono un profumo balsamico dovuto al loro olio essenziale. Ha un’azione antisettica generale (soprattuto delle vie respiratorie ed urinarie), balsamica,espettorante.

Olio essenziale di menta: la menta è una pianta erbacea perenne spontanea nelle zone settentrionali d’Italia, dove è ampiamente coltivata sia per la produzione dell’olio essenziale che per la preparazione del composto usato in fitoterapia. Ha fusti eretti di sezione quadrata, foglie opposte ovali-allungate o lanceolate con margine irregolarmente dentato. I fiori raggruppati in spiga situata all’apice dei rami o all’ascella delle foglie superiori hanno una corolla tubolare di colore violetto. Ha azione tonificante, astringente, rinfrescante, antipruriginosa, antalgica. E’ indicata per pelli irritate e pruriginose, emicranie e sinusiti.

Olio essenziale di timo: il timo è un piccolo arbusto alto 20-30 cm., con radice robusta e fusto ramificato. Il timo cresce,  allo stato selvatico, dal mare alla regione montana prediligendo i luoghi aridi e soleggiati delle regioni mediterranei. Ha un’azione aromatizzante, stomachica, balsamica, espettorante, antisettica, antispasmodica, ipertensoria e stimolante generale.

Olio essenziale  di pino pumlio: il pino è un albero sempre verde che può raggiungere i 20 -30 m. di altezza; cresce spontaneamente in  numerosi regioni a clima temperato-freddo. In Italia vegeta nei boschi delle Api e degli Appennini settentrionali. Le gemme si raccolgono ancora ben chiuse in febbraio-marzo, i rametti appena sviluppati si raccolgono dalla primavera all’autunno. La resina che cola dalle screpolature del tronco viene raccolta tutto l’anno. Le gemme ed i giovani rami sono essiccati al sole, la resina si purifica per fusione a caldo e successiva filtrazione. Possiede proprietà balsamiche, espettoranti, antisettiche, antinfiammatorie, antireumatiche.

Olio di jojoba: unica cera liquida presente in natura, non irrancidisce mai non essendo olio, e quindi non produce pericolose ossidazioni. La sua componente oleica è estremamente simile a quella del sebo: penetra profondamente e restituisce e ripara danni dovuti a scarso nutrimenti cellulare e da danni alle ghiandole sebacee.
Interviene come agente di riparazione su una barriera idrolipidica compromessa, con le sue caratteristiche di estreme similarità al sebo che costituisce parte dei lipidi di barriera. INCI Buxus chinensis, Simmondsia chinensis.

Piroctone Olamine: sostanza funzionale  con attività antiforforforale, sebo regolatoria e antimicrobica. Rispetto ai più comuni agenti antiforforali è privo di tossicità ed è dotato di grande affinità per i tessuti ricchi di  fibra cheratinitica come i capelli. Possiede azione antinfiammatoria ed  attività antibatterica ed antimicotica ad ampio spettro.Il piroctone olamina aiuta a ristabilire il naturale equilibrio microbico della cute.

Polipeptidi- Esapeptide soluzione: è una nuovissima molecola brevettata a base di acetil esapeptide-3. Questa sostanza è formata dalla combinazione di 6 aminoacidi,è molto attiva e non tossica, agisce a livello topico riducendo la contrazione tonica dei muscoli facciali responsabili della comparsa delle rughe d’espressione.
L’ESAPEPTIDE agisce in base ad un meccanismo biochimico provato scientificamente,mima l’azione biochimica della Tossina A Botulinica, in modo molto più leggero e sicuro ,ed  è la migliore alternativa cosmetica al Botulino.

Rame Pidolato: il Rame è il coenzima che biochimicamente crea legami peptidici nel Collagene e nell’Elastina e stimola quindi la sintesi di collagene ed elastina, migliorando il turgore dell’epidermide attraverso la maggiore sintesi di elementi del derma.

Rhodysterolo: completa ed  innovativa sostanza con attività lipolitica, presente nell’ALGA LAMINARIA
Ha la capacità di “frantumare” i grassi in eccesso accumulati nelle cellule,per consentirne la rimozione e,allo stesso tempo, impedisce da essi di penetravi nuovamente. Inoltre agisce come segnale su recettori e vettori ormonali e stimola i fibroblasti durante la lipolisi. Il tessuto connettivo e le cellule di grasso sonno così spinti ad una riorganizzazione completa che restituisce un tessuto sano e quindi tonicità ed elasticità, eliminando l’aspetto, non certo amato, a “buccia di arancia”.
Promuove un aumento del metabolismo cutaneo, della corretta irrorazione sanguigna locale e quindi un’accelerazione degli scambi nutrizionali che portano ad una mobilizzazione del grasso in eccesso.

Silanoli: Intervengono sulla permeabilità dei capillari venosi e linfatici per eliminare più facilmente i liquidi. Il silanolo inoltre attiva la lipolisi nelle cellule adipose.

Titanio Biossido: Pigmento protettivo contro sostanze irritanti, arrossanti, aggressive.

Vitamina A: (detta anche Retinolo) Antiaging, previene e ritarda i processi di invecchiamento cutaneo. Protegge la cute aumentandone le difese in climi ostili (freddo – caldo – vento, etc.). Protegge i tessuti dalla degradazione operata dai radicali liberi, inoltre si lega alle cellule cutanee stimolandone la proliferazione e quindi la riepitelizzazione.
Rassoda l’epidermide e incrementa il turnover cellulare e il metabolismo. Attenua le piccole rughe ed aumenta l’elasticità della pelle
Una sua carenza determina un’alterazione dei processi cellulari, provoca ipercheratosi sugli strati superficiali dell’epidermide e riduce notevolmente le proprietà del Film idrolipidico di barriera. Può dare fenomeni di sensibilità durante l’esposizione solare.
INCI: Retinol, Retinyl Palmitate, Retinaldheyde.

Vitamina B5: in realtà è una Protovitamina B5 che diventa vitamina sulla pelle, comunemente denominata pantenolo, è un principio attivo molto usato in cosmetica per la sua azione idratante e lenitiva. Ha la capacità di trattenere l’acqua creando un film protettivo che mantiene l’idratazione assicurando una pelle morbida ed elastica, possiede  effetto calmante e lenitivo sulla pelle irritata, favorisce la riparazione dei tessuti.  INCI: Panthenol, Calcium Panthotenate.

Vitamina C: antiossidante con effetto immediatamente visibile di aumento della luminosità. Mantiene l’elasticità della pelle ed è idratante. Fondamentale nella sintesi del collagene, protegge dall’invecchiamento e dall’azione nociva dei raggi solari. La sua carenza determina alterazioni della struttura della pelle, in particolare del derma per una formazione scarsa di collagene.
INCI: Ascorbic Acid, Magnesium Ascorbyl phosphate, Sodium Ascorbyl phosphate, Ascorbyl palmitate, Ascorbyl tetraisopalmitate.

Vitamina E: Mantiene l’integrità strutturale delle membrane grazie alla sua protezione contro i radicali liberi. Penetra nella pelle dove esplica una bilanciata azione idratante in sinergia con il Pantenolo. Promuove una efficace utilizzazione dell’ossigeno da parte dei tessuti. Agisce sia come antiossidante che come attivatore dei processi biochimici cutanei. Aumenta l’assorbimento di molti Attivi e protegge il film idrolipidico nel suo comparto lipidico. Attiva il microcircolo del derma, aumentando quindi l’ossigenazione epidermica e il metabolismo. Ha proprietà lenitive, protegge dai danni causati dalle radiazioni U.V.B. riducendo quindi l’eritema. INCI: Tocopherol, TocopherylAcetate, Tocopheryl linoleate.

Vitamina F: è’ un vero e proprio insieme di acidi grassi insaturi e definiti da tempo essenziali in quanto il nostro metabolismo non li produce affatto, e possono essere utilizzati solo attraverso il cibo. Sono un gruppo di sostanze (acido linoleico, acido linolenico e acido arachidonico) che si presenta come oli vegetali liquidi. La vitamina F è indispensabile nella  formazione della membrana cellulare, conserva l’elasticità delle pareti delle arterie, modula l ‘attività del sistema immunitario, utile nella prevenzione dei disturbi cardiaci, utile nel mantenere stabile il livello di colesterolo.
A livello topico nutre la pelle rendendola morbida ed elastica. Fattore protettivo generale e nutriente per eccellenza, ricostituisce cute secca e atrofica, aumenta il turnover cellulare e il trofismo epidermico nella cute affaticata o senile. Antiaging, nutriente, protettivo, quindi “essenziale” in assoluto, mantiene o reintegra in perfetto stato il film idrolipidico di barriera.

Zinco PCA: Il PCA è un costituente degli N.M.F. (fattori di idratazione naturali), è presente in elevata concentrazione sulla pelle ed agisce da vettore per le sostanze a cui è legato.
Lo Zinco è un elemento presenti sulla pelle e fa parte di numerosi enzimi responsabili di reazioni importanti per la vita delle cellule quali la sintesi dell’elastina e del collagene, sintesi della cheratina, produzione della melanina.
In particolare lo ZincoPCA possiede forte attività batteriostatica e attività antiseborroica, provoca una riduzione dell’attività e del numero di ghiandole sebacee.

Aloe vera: Nome botanico Aloe barbadensis Miller (Liliaceae). Provenienza: Sudafrica. Descrizione: pianta grassa a rosetta che fiorisce annualmente. Parti utilizzate: Foglie. Principi attivi: Mucillagine, polisaccaridi, sostanze amare, minerali. Le proprietà terapeutiche dell’aloe sono notissime fin dall’antichità: oggi il gel d’aloe vera (ottenuto mediante pressaggio dello strato più profondo e centrale della foglia stessa) è largamente utilizzato per il suo effetto lenitivo, decongestionante, antipruriginoso. Protegge dagli agenti atmosferici (vento, gelo, sole) nella stagione calda e in quella fredda, prevenendo tagli e screpolature. Cicatrizza le ferite e le rinfresca; elimina il dolore ed evita la formazione di cicatrici oltre ad accelerare la rigenerazione delle cellule epidermiche in caso di ustioni e bruciature; elimina vecchie cicatrici e macchie provocate dall’acne.

Carbossimetil betaglucano – Beta-glucani: si tratta di sostanze dai molteplici effetti benefici: aumentano la capacità di riparazione del
tessuto danneggiato, a livello cutaneo, aumentano l’efficienza e stimolano l’attività del sistema immunitario, diminuiscono il rischio d’infezione, proteggono nei confronti dei radicali liberi.

1 commento su “Le Parole della Bellezza Kallèis

  1. Davvero utilissima questa guida sui principi attivi disponibili nel mondo della cosmesi, un’utile punto di inizio per avvicinarsi a questo mondo affascinante. Complimenti ancora!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>