Profumare di fresco


Arrivando il caldo spesso si va incontro a problemi di sudorazione e quindi alla scelta del deodorante adatto per noi. Come fare? Innazitutto se si ha la pelle molto reattiva bisogna scegliere un deodorante con formule naturali e sostanze idratanti, come aloe o acido ialuronico, che proteggono. E optate per lo spray al posto dello stick, che per la sua modalità d’applicazione potrebbe creare irritazioni.
Se la sudorazione è molto abbondante la soluzione giusta è l’anti-traspirante:regolarizzata con un’azione astringente sugli sblocchi delle ghiandole.

Ma va applicata una volta sola, al mattino:l’abuso può favorire infiammazioni.
Altro problema può essere l’odore intenso che lo risolvono i deodoranti antibatterici, meglio se con oli essenziali.
Per cercare di evitare o di contenere la sudorazione eccessiva, vanno evitate le bevande eccitanti contenenti caffeina, teobromina e teina e le spezie come peperoncino, curry e paprica. Per il cattivo odore meglio assumere a piccole dosi cipolle, aglio, asparagi, cavoli e broccoli.
Ultimo consiglio, bere molta acqua può far sudare di più ma la rende meno concentrata, attenuando così anche i cattivi odori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *