Mani e piedi in prima linea

Innanzitutto hai bisogno del kit fai da te e cioè:

Spingi- cuticole in acciaio, con punta quadrata e smussata ai lati, spinge verso la base le cuticole.

Lima in acciaio, cartone, ceramica, vetro, teflon. Più delicata quella di cartone per unghie fragili. Due i lati, a grana spessa per la prima lamatura, sottile per definire la forma finale. Ultimo tocco, lima lucidante da passare su tutta la superficie dell’unghia.

Bastoncino di legno , in legno d’arancio svolge più funzioni. Spinge le cuticole, elimina i residui di smalto, rimedia a eventuali errori nella stesura.

Forbicine: si usano per tagliare le unghie dei piedi, per le mani si preferisce la lima, meno traumatica.

Importante è anche la cura quotidiana

Sapone usa un sapone neutro perché è sempre meglio iniziare unendo detersione e  idratazione

Crema sempre dopo il sapone per nutrire, idratare e proteggere dagli agenti esterni

Crema con filtri Uv, , se si è all’aria aperta o sotto il sole, usare una crema con filtro protettivo, come quelle di Kallèis,meglio se ad assorbimento rapido, per contrastare il sorgere delle rughe e la formazione delle macchie.

La cura settimanale

Scrub è importante che sia poco aggressivo e che non attacchi le difese della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *