Ahi,ahi che dolore..curati con i rimedi della nonna!

Quante volte hai sofferto il male ai piedi magari perché hai camminato troppo, oppure hai ballato tutta la notte o ancora hai messo delle scarpe sbagliate.

Leggi e vedrai quanti rimedi al dolore, alcuni sono metodi della nonna ma , sembra, efficacissimi!!

Rimedio per i piedi affaticati

 Fare bagni tiepidi in un infuso di tiglio. Nel coricarsi, appoggiare i piedi su un cuscino che li decongestionerà.

 Per le gambe gonfie

  •  Basta applicare sopra diverse fette di patate che hanno effetto assorbente.
  •   Troverai sollievo immergendo i piedi per 20 minuti in una bacinella d’acqua tiepida, dove avrai sciolto due pugni di sale grosso.
  • Quando i piedi sono particolarmente stanchi e gonfi, può essere d’aiuto tenere le gambe in alto, appoggiandole ad una parete per circa 15 minuti.

 Rimedio per i calli

  • Applica uno spicchio d’aglio cotto sotto la cenere sul callo in questione. Tienilo con una piccola benda e rinnovalo più volte al giorno per  4 o 5 giorni.
  • Applica  un gel di aloe vera oppure strofina con una foglia di aloe vera.
  • sfrega il callo  con succo di limone fresco
  • Strofina il callo con una certa assiduità usando lo stelo  del dente di leone (Tarassaco)
  • Uno spicchio di aglio a metà, se applicato sul callo per tutta la notte, in poco tempo risolverà il problema.

   Rimedio per calli e duroni

  •   E’ utile fare un pediluvio in un infuso di acqua e fiocchi d’avena.
  • Pesta qualche spicchio d’ aglio e amalgalo con dell’olio di ricino con un cucchiaio di legno. Prima di coricarti, applica l’unguento sulla zona dove si formano calli e duroni e benda con un pezzetto di pellicola

    Per calli, duroni, occhi di pernice

  • Prima di ogni applicazione bisogna immergere i piedi in acqua ben calda in cui sia stata sciolta 1/2 tazza di sale (oppure bicarbonato di sodio).
  •  Oppure prepara un decotto, bollendo un mezzo pugno di foglie di Calendula (fresche o secche) in un litro di acqua per 15 minuti. Fai impacchi con compresse di garza nelle parti interessate
  •  Oppure impastare il lievito di birra con del succo di limone. Mettilo su una garza e applicalo sul callo o sul durone. Ripetere il tutto più volte.
  • Oppure appoggia al durone un fetta di limone che poi si terrà per tutta notte.
  • Oppure prepara un pediluvio con un infuso di acqua e fiocchi d’avena.

 Per tonificare

  • Mescola olio di sesamo con alcune gocce di olio essenziale di chiodi di garofano, e massaggia i piedi, sempre dalla pianta risalendo verso l’alto.

 

  Rimedio per indurire le unghie fragili

  • Se si rompono facilmente, induriscile immergendole tutti i giorni e per un mese, in olio di oliva caldo lasciandole immerse per circa 15 minuti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>