Immunocosmesi: Parliamone

ImmunocosmesiDalla Biologia Molecolare: l’immunocosmesi

Le scoperte scientifiche, si sa, procedono alla velocità della luce. Arrivati quasi alle porte dell’inverno possiamo parlare della nuova frontiera per quanto riguarda l’antiage: l’immunocosmesi.

Che cos’è?

La ricerca sull’immunità applicata alla cosmetica.

Cosa assicura?

Di restituire alla pelle la capacità di reagire agli stimoli e rallentare la perdita del “controllo” della pelle nei confronti di stress ed attacchi esterni. Non dobbiamo dimenticare, infatti, che l’invecchiamento non è solo un processo intrinseco, ossia, variazioni genetiche, cellulari e molecolari, ma è anche un processo estrinseco, causato, quindi, da fattori esterni, ambientali e comportamentali.

Come funziona?

Il principio attivo principe dell’immunocosmesi è il DNA Sodico, il primo immunomodulatore cosmetico che, applicato sulla pelle, ne rinforza il sistema immunitario potenziandone le capacità di resistere allo stress e agli attacchi esterni. La pelle è, infatti, la prima barriera contro le aggressioni esterne e possiede essa stessa un sistema immunitario. Quando quest’ultimo presenta dei deficit, la pelle diventa disidratata, grigia e potenzialmente soggetta a problemi di varia natura.
È proprio su questo meccanismo che si concentra il DNA Sodico. Agendo dall’interno delle cellule è, infatti, in grado di risvegliare la capacità della pelle di resistere alle aggressioni sia interne che esterne, nonché di renderla più ricettiva all’azione dei cosmetici applicati successivamente.

Perché funziona?

Perché è un trattamento rivoluzionario in grado di riattivare le funzioni cellulari. Il DNA Sodico agisce, infatti, sui fibroblasti, le cellule responsabili dell’invecchiamento, rieducandoli a produrre collagene ed elastina e a stimolare la proliferazione cellulare di cheratinociti, favorendo il turnover cellulare che, con l’avanzare del tempo, rallenta notevolmente.

Per quali tipologie di pelle è indicata l’immunocosmesi?

Per pelli sottoposte a stress, senza vitalità, con rughe e perdita di tono. Ideale, anche, per prevenire i segni dell’invecchiamento a partire dai 25/30 anni. Adatto a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili.

Quali sono i risultati?

La pelle è rigenerata, rinforzata e protetta. Ritrovando la sua naturale idratazione ed elasticità, il viso appare più luminoso, i tratti più distesi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>