La Forscolina, Descrizione ed Effetti

Forscolina Anticellulite kallèisColeus Estratto 97% Forskolina

Descrizione della pianta

Coleus forskohlii è un membro perenne della famiglia delle Laminacee che è stato scoperto per la prima volta sui bassi piani dell’India. Oggi, è coltivata nel mondo come una pianta ornamentale e medicinale.

La radice, che è la sola parte della pianta che contiene il principio attivo, è usata per molteplici scopi farmacologici. Come è ricordato negli antichi testi Sanscriti, Coleus è stato tradizionalmente usato come erba medica per il trattamento delle malattie cardiache e polmonari, spasmi intestinali, insonnia e convulsioni. Il nome del genere “Coleus” deriva dal greco “Koleos”, termine che significa guaina, in riferimento alla forma della base del fusto.

Esistono più di 300 specie all’interno del genere Coleus. Coleus forskohlii è un’importante erba  tradizionale Ayurvedica che è stata una parte fondamentale della medicina Indiana per secoli. Nel 1970, i ricercatori hanno isolato un principio chimico attivo in questa erba e lo hanno chiamato Forskolina.

L’estratto di Coleus forskohlii  che noi utilizziamo è prodotto dalla radice del Coleus forskohlii  attraverso un particolare processo di estrazione che permette di raggiungere un grado di purezza mai raggiunto prima. Viene attentamente analizzato e garantito che il contenuto di Forscolina non sia meno del 97%. (Esistono in cosmetica estratti con contenuto in Forscolina dal 2 al 5%!).

Gli effetti della Forscolina: trattamento del grasso corporeo e della forma del corpo

La Forscolina, conosciuta anche come Coleonolo o Colforsina, è un diterpene labdane che attiva direttamente l’adenilato ciclasi e aumenta il livello di AMP ciclico in molti tessuti. L’AMP ciclico è un importante componente della regolazione cellulare.

Facilitando la fisiologica attività ormonale, l’AMP ciclico regola la risposta termo genica del corpo al cibo, aumenta il tasso metabolico del corpo e aumenta l’utilizzo del grasso corporeo, dal momento che la termogenesi è preferenzialmente alimentata da acidi grassi derivati dal grasso corporeo e/o dal cibo.

Sicurezza della Forscolina

Studi di tossicità acuta e tossicità cronica hanno confermato per la Forscolina estrema sicurezza di utilizzo.

Ti è piaciuto l'articolo?
Condividilo con i tuoi amici ;)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>